Si intelligente, scegli un’animazione 2d

Si intelligente, scegli un’animazione 2D.

Diffondi il tuo messaggio al mondo con un cartone animato originale.

Lo sforzo dietro la bellezza della tecnica fotogramma per fotogramma dell’animazione tradizionale.

 

Chi sceglie di diffondere il proprio messaggio al mondo attraverso un cartone animato sta scegliendo qualcosa che di sicuro funziona! La tecnica tradizionale, fotogramma per fotogramma, è un richiamo naturale all’azione. Il potenziale cliente viene catturato da quell’emozione del bambino che tutti gli esseri umani hanno dentro. il messaggio arriva attraverso un contenitore magico. Non è solo uno scambio di informazioni, ma puoi regalare un buon ricordo dall’essenza dell’infanzia, associarlo al tuo prodotto o servizio o a quello che si ha l’esigenza di condividere con una video animazione.

 

Perché l’animazione 2d tecnica tradizionale funziona per la pubblicità?
Il cartone animato tradizionale è la tecnica video più complessa. Ci vuole arte, gusto, tecnica, pazienza, passione e quell’ingrediente segreto che può essere conosciuto solo dagli animatori tradizionali. Quella pietra filosofale che permette all’alchimia dell’animazione 2D di FUNZIONARE MAGICAMENTE.

 

La complessità delle tecniche 2D:

20 secondi sono 500 fotogrammi di cui 250 disegnati, di cui 200 sono intercalazioni e 50 pose chiave.

Dietro un’animazione c’è molto lavoro, non solo l’animazione stessa, che è solo una parte di tutto il processo lavorativo.

Ci sono anche le fasi dello studio del movimento. I personaggi, le scenografie, lo stile, la colorazione, il compositing.

 

Le 10 fasi dell’animazione:

1. Stile

2. Storyboard

3. Videoboard

4. Layout

5. Intercalazioni

6. Scenografie

7. Gli archi di animazione

8. Colorazione

9. Finalizzazione dell’animazione principale e secondaria

10. Compositing e movimenti di macchina.

Seguendo tutti i passi con rigore e precisione si realizza un’animazione perfettamente funzionante.
La terza fase del videoboard detta anche animatic è importante per avere una visione di insieme del video. Qui si decidono i tempi e l’animazione principale.
Disegnando le intercalazioni è importante seguire la scuola tradizionale che insegna a fare pose esagerate quando è richiesto. Ad esempio per una palla che rimbalza,  si deforma quando arriva a terra e ha un numero maggiore di fotogrammi disegnati quando si trova nella parte lenta dell’arco. L’intercalazione di questa animazione, invece deve essere minore quando sta per arrivare al terreno per dare l’illusione dell’accelerazione.

L’animazione tradizionale è diversa dalle altre tecniche di animazione.
Risulta molto accattivante anche per il ritmo che è molto più scorrevole e fluido rispetto ad agli altri metodi come la motion graphic.
Qui è possibile scegliere uno stile artistico materico, pittorico, il risultato è diverso dall’animazione vettoriale, come la grafica in movimento. Nella tecnica tradizionale di animazione 2d tutti i fotogrammi possono apparire creativi ed eleganti per avere un risultato artistico perfetto.

No Comments

Post A Comment